TRAPIANTO CAPELLI TECNICA FUE

Le persone con diradamento o calvizie spesso soffrono di un disagio psicologico. Un trapianto capelli tecnica FUE può aiutare.

A nessuno piace perdere i capelli. La perdita dei capelli spesso arriva all’improvviso e in molti casi la crescita dei capelli non ritorna da sola. Le malattie della pelle, le ustioni, le lesioni e soprattutto la caduta dei capelli ormonale genetica (detta anche alopecia androgenetica), sono le cause più comuni.

Per fornire alle persone colpite da calvizie la sostituzione dei capelli, ricorrere alla chirurgia estetica con i trapianti di capelli con tecnica FUE (Estrazione dell’Unità Follicolare) utilizzando un autotrapianto di capelli, garantisce la sostituzione a lungo termine e per tutta la vita dei capelli originari persi.

Tecnica di Trapianto Capelli con Estrazione dell'Unità Follicolare

In una procedura FUE i bulbi piliferi intatti del paziente vengono rimossi da un’area del cuoio capelluto dove i capelli crescono ancora solidamente e trapiantati nell’area calva sul cuoio capelluto. Ciò consente ai capelli del paziente di formare nuove radici e crescere di nuovo naturalmente nella zona ricevente.

Nell’Estrazione di Unità Follicolari, le singole unità follicolari vengono rimosse dall’area donatrice utilizzando un ago cavo noto come punzone. Le unità vengono quindi accuratamente preparate ed impiantate nel cuoio capelluto. A differenza delle unità danneggiate, le unità follicolari raccolte con il punzone sono resistenti all’ormone (DHT) che causa la calvizie e questo garantisce il successo del trattamento.
L’unità follicolare sana, chiamata anche innesto di capelli, costituisce la base per la crescita di nuovi capelli.

Un’unità follicolare (innesto) è un gruppo di 1-4 peli che sono centrati e ravvicinati. I capelli del cuoio capelluto umano di solito non crescono da diversi singoli capelli sparsi, ma sono disposti in piccoli ciuffi (unità follicolari).

Nel trapianto di capelli, queste unità vengono rimosse e utilizzate per far crescere una trama di capelli naturale. Le unità follicolari possono essere rimosse utilizzando una striscia del cuoio capelluto e trapiantate nuovamente. Questa è la tecnica FUT tradizionale (Trasferimento dell’Unità Follicolare), anche se al giorno d’oggi viene utilizzata sempre meno poiché spesso lascia cicatrici nella zona donatrice.

Trapianto capelli tecnica FUE: affidabile e sicuro

La parte dell’operazione in cui il chirurgo perfora direttamente il cuoio capelluto con un punzone (l’ago cavo) è chiamata Estrazione dell’Unità Follicolare (FUE). Le unità follicolari estratte vengono quindi posizionate nelle aree in cui si è verificata la perdita dei capelli. Hanno una grande resistenza al diradamento dei capelli anche nelle zone fortemente influenzate dall’ormone DHT.

Dopo l’intervento, in un periodo compreso tra 6 e 12 mesi, la ricrescita dei capelli avverrà in modo permanente. Anche nelle aree completamente calve, un anno dopo un trapianto FUE, c’è solitamente una crescita completa dei capelli.

Nel trapianto di capelli FUE ad Estrazione dell’Unità Follicolare, il punzone utilizzato di solito ha un diametro di 0,9 mm. Il fattore decisivo qui è il diametro delle radici dei capelli. Per far sì che il chirurgo possa vedere esattamente cosa stanno facendo, il paziente di solito si farà prima rasare la testa. Ciò significa che non ci sono peli che intralciano il delicato lavoro del chirurgo.

Gli innesti vengono solitamente estratti con l’ago punzone dai lati della testa, dalla nuca e dalle aree intorno all’orecchio. È qui che la crescita dei capelli di solito rimane più forte per i pazienti che soffrono di calvizie.

Dr Acar trapianto capelli FUE

Se le radici dei capelli nella parte superiore delle orecchie sono più sottili, vengono utilizzati punzoni con un diametro di 0,6 mm. Per questo, il chirurgo utilizzerà solo un’anestesia locale e non ci sono interfacce o punti di sutura visibili.

Sebbene i capelli nelle aree donatrici siano più diradate dopo il trapianto, questo non è visibile.

Il Punzone per il Trapianto dei Capelli assicura che gli innesti vengano rimossi senza lasciare tracce e con rischi di infezione minimi.

Semplice e di lunga durata - Trapianto di capelli con estrazione di unità follicolari FUE

Dopo soli 10 giorni, le zone in cui sono stati effettuati gli innesti non sono più visibili ed i capelli naturali sono ricresciuti. La maggior parte dei pazienti è soddisfatta del rapido recupero e del metodo di trattamento meno doloroso e delicato. I capelli trapiantati crescono per circa un mese durante il periodo post operatorio, venendo in seguito affetti da caduta per un breve periodo. Ma non c’è bisogno di preoccuparsi.

Poiché le radici dei capelli si sono ora adattate alle aree trapiantate, solo le ciocche di capelli cadranno. Dopo circa 2-3 mesi, i capelli iniziano a crescere a lungo termine e dopo solo sei mesi, le persone colpite possono aspettarsi una crescita dei capelli uniforme ed un’attaccatura dei capelli dal risultato naturale. Dopo 12 mesi è come se i capelli non fossero mai stati persi.

Coloro che si sono sottoposti al metodo FUE eseguito da medici esperti e nelle giuste condizioni avranno di nuovo una vita fatta di capelli folti e sani.

Richiesta di analisi e consultazione gratuita dei capelli

Trapianto di capelli in Turchia durante Corona Virus

La Clinica Cosmedica prende molto sul serio la situazione attuale e prende misure appropriate sia all’interno che all’esterno della clinica. Offriamo test PCR COVID-19 in loco ai nostri pazienti. Inoltre, sosteniamo i nostri clienti con problemi di trapianto di capelli in Turchia durante la pandemia.