Cicatrici da trapianto di capelli: coprire e lasciare il tessuto cicatriziale

TABLE OF CONTENTS

Il trapianto di capelli e le cicatrici

Tutti i trapianti di capelli lasciano alcune cicatrici di qualche tipo sul cuoio capelluto. La domanda è: quanto è grande la cicatrice e quanto è visibile?

Un trapianto di unità follicolare (tecnica FUT) tradizionale lascia esiti cicatriziali a forma di linea sull’area donatrice nella parte posteriore della testa. I pazienti devono portare i capelli a una lunghezza minima per nascondere la cicatrice.

L’intervento chirurgico di trapianto di capelli FUE (Follicular Unit Extraction) lascia micro cicatrici sulla nuca. 

Queste sono molto piccole e non saranno visibili se i capelli sono abbastanza lunghi, ma le cicatrici FUE della zona donatrice talvolta sono visibili con i capelli corti.

Le cicatrici da trapianto di capelli possono essere ridotte al minimo grazie ai più moderni interventi chirurgici

Le procedure di trapianto di capelli con tecnica Micro Zaffiro FUE (anche chiamata tecnica micro fue) riducono al minimo le cicatrici grazie a incisioni più sottili rispetto a procedure tradizionali di estrazione delle unità follicolari (FUE).

Ancora meglio, Micro Zaffiro DHI lascia cicatrici così piccole da poter essere definite micro cicatrici. Questo trattamento lascia cicatrici minime e offre i risultati più naturali sul mercato.

Ciò è dovuto al fatto che gli strumenti di incisione utilizzati per rimuovere i follicoli piliferi trapiantati sono realizzati con lo zaffiro, molto più fine e preciso dei tradizionali strumenti in acciaio.

Procedure di trapianto di capelli su cicatrici già esistenti

Quasi nessuna ferita guarisce senza lasciare cicatrici. Un’ustione, un’ustione chimica, un incidente o un’operazione possono lasciare danni notevoli al tessuto cutaneo.

Quando sono situate sulla testa, le cicatrici possono essere particolarmente fastidiose. I capelli non possono più crescere autonomamente dal tessuto cicatriziale e quindi si possono formare delle chiazze di calvizie.

Alcune persone ricorrono alla pigmentazione dei capelli per coprire le cicatrici, ma a volte questo non è sufficiente. 

In questi casi, un trapianto di capelli può coprire le cicatrici visibili.

Quando è possibile effettuare un trapianto di capelli su una cicatrice?

In generale, il trapianto di capelli può essere eseguito su qualsiasi cicatrice che abbia ancora un afflusso di sangue e il cui processo di cicatrizzazione sia terminato.

Se una cicatrice sulla testa compromette gravemente la qualità della vita, un trapianto di capelli può fare molto per fornire una copertura visiva di lunga durata.

Molte cicatrici non possono essere coperte completamente dai capelli rimasti intorno. Una cicatrice lunga potrebbe avere aree non coperte.

Anche i trapianti di capelli di scarsa qualità o mal eseguiti, soprattutto con i metodi FUE o FUT, possono lasciare cicatrici da trapianto di capelli antiestetiche sulla porzione di cuoio capelluto.

In tutti questi casi, un trapianto di capelli professionale a Istanbul può aiutare il paziente a coprire la cicatrice. A questo scopo sono disponibili diverse tecniche.

I capelli possono essere trapiantati su qualsiasi cicatrice?

In generale, il trapianto di capelli può essere eseguito su qualsiasi cicatrice. Tuttavia, a volte la cicatrice deve essere preparata. Se la cicatrice era accompagnata da una forte crescita di tessuto, il tessuto in eccesso deve essere prima rimosso.

Purtroppo ci sono anche cicatrici che continuano a crescere in modo permanente, il cui tessuto prolifera in modo permanente. Su tali cicatrici non è possibile ottenere un successo a lungo termine attraverso il trapianto di capelli se non si arresta la crescita della cicatrice.

È necessario un esame preliminare approfondito per determinare se gli innesti possono essere impiantati direttamente nel tessuto cicatriziale.

Qual è la tecnica migliore per trapiantare i capelli su una cicatrice?

L’obiettivo di un trapianto di capelli su tessuto cicatriziale è quello di far scomparire a livello visivo la cicatrice. Nel caso di cicatrici a forma di striscia, può essere sufficiente rimuovere la cicatrice e sovrapporre il tessuto cutaneo circostante.

Si tratta di una forma di riparazione della cicatrice. Se necessario, i capelli del paziente possono essere trapiantati successivamente.

La tecnica della fessura per aree cutanee particolarmente sottili

La tecnica della fessura utilizza bisturi estremamente sottili. Con questi bisturi, il chirurgo pratica incisioni nella pelle nella direzione naturale di crescita dei capelli.

Gli innesti vengono quindi inseriti nella direzione di crescita.

Questa tecnica viene spesso utilizzata nella zona delle tempie o delle sopracciglia, dove i follicoli piliferi inseriti verticalmente si notano rapidamente.

Il vantaggio della tecnica a fessura è che non si nota neanche guardando da vicino. I capelli si mimetizzano naturalmente.

 Nelle aree del cuoio capelluto con pelle sottile, questa tecnica aiuta a ottenere un aspetto naturale dei capelli.

La tecnica dei microfori

Nella tecnica dei microfori, gli innesti vengono inseriti in canali particolarmente piccoli utilizzando strumenti sottili

Soprattutto nelle aree con scarso afflusso di sangue, gli innesti possono essere posizionati il più vicino possibile ai capillari esistenti.

Questo migliora l’afflusso di sangue ai follicoli trapiantati.

In questo modo, il chirurgo può ottenere un tasso di successo dell’innesto molto più elevato.

Quanto dura un trapianto di capelli su una cicatrice?

La durata di un intervento di trapianto di capelli su una cicatrice dipende dalle sue dimensioni.

La rimozione del tessuto cicatriziale allunga i tempi dell’intervento di chirurgia plastica. Anche l’uso della tecnica della fessura o del microforo rende il trapianto di capelli più lungo di quello standard.

In totale, per un trapianto di capelli su una cicatrice si devono prevedere almeno due-quattro ore. Se la cicatrice è più grande, i tempi possono essere ancora più lunghi.

La cura post trapianto di capelli è la stessa di un trapianto di capelli standard senza cicatrici. 

Risultati evidenti sono già visibili dopo circa 3-6 mesi. Dopo circa un anno si può tornare a godere di una chioma folta e sana.

Prenota oggi stesso un consulto con il Dottor Levent Acar della Clinica Cosmedica per la tua perdita di capelli. È gratuita, personalizzata e senza impegno.

Richiesta di analisi e consultazione gratuita dei capelli

Trapianto di capelli in Turchia durante Corona Virus

La Clinica Cosmedica prende molto sul serio la situazione attuale e prende misure appropriate sia all’interno che all’esterno della clinica. Offriamo test PCR COVID-19 in loco ai nostri pazienti. Inoltre, sosteniamo i nostri clienti con problemi di trapianto di capelli in Turchia durante la pandemia.