dht-perché-influenza-il-ciclo-di-vita-dei-capelli

DHT: Perché Questo Ormone Crea Scompiglio Tra i Tuoi Follicoli Piliferi

In this post

Il DHT è un androgeno responsabile della calvizie maschile. In questo articolo, parleremo di tutto ciò che riguarda il DHT: i sintomi, la prevenzione e i trattamenti contro la perdita di capelli ad esso correlata.

Cos'è il DHT?

Il diidrotestosterone o DHT è un androgeno, un ormone sessuale maschile, che si forma dalla conversione del testosterone mediante un enzima chiamato 5-alfa reduttasi. Contribuisce a caratteristiche tradizionalmente “maschili”, come la crescita dei peli corporei, l’aumento della massa muscolare e la fertilità.

Passando attraverso il flusso sanguigno, si lega ai recettori sui follicoli piliferi. In alcuni uomini, i follicoli piliferi sono sensibili alle normali quantità di DHT. Attraverso un meccanismo sconosciuto, ciò provoca l’attivazione dei geni responsabili della miniaturizzazione dei follicoli piliferi e il cuoio capelluto perde la propria capacità di promuovere una crescita sana dei capelli.

Essendo uno dei più importanti ormoni sessuali maschili, il diidrotestosterone può anche comportare rischi per altre funzioni corporee.

Quali sono gli effetti del DHT sul corpo umano?

Livelli elevati di DHT possono aumentare il rischio di alcune patologie, come:

  • Cancro alla prostata
  • Iperplasia prostatica benigna
  • Lenta guarigione della pelle
  • Malattia coronarica

Livelli bassi di diidrotestosterone comportano maggiori rischi nello sviluppo sessuale, come:

  • Ginecomastia
  • Aumento del rischio di tumori alla prostata
  • Insorgenza ritardata della pubertà

Calvizie: Come è coinvolto il DHT?

I capelli crescono da minuscole strutture della pelle chiamate follicoli, presenti su tutto il corpo. Un capello in un follicolo ha di solito una durata da due a sei anni. Non importa se rasi o tagli i capelli, essi ricresceranno dalla radice all’interno della cellula.

Quando questo ciclo è concluso, il capello entra in una “fase di riposo” e ci rimane per alcuni mesi prima di cadere. La radice quindi fa crescere un nuovo capello e il processo ricomincia.

Gli ormoni sessuali maschili possono legarsi a proteine chiamate recettori degli androgeni. Questo tipo di legame solitamente porta a normali processi ormonali, come la crescita di peli sul corpo. Tuttavia, i follicoli piliferi di alcuni uomini possono essere più suscettibili agli effetti dannosi degli androgeni a causa di variazioni nel gene AR.

Se i tuoi follicoli piliferi sono sensibili, il DHT può restringere e accorciare il ciclo di crescita dei capelli, rendendoli più sottili, fragili e accelerare la caduta. Questo accade solo ad alcuni uomini a causa di una variazione nel gene del recettore degli androgeni (AR).

Quali sono i sintomi della perdita di capelli correlata al DHT?

L’aspetto dei tuoi capelli può dirti se il DHT è la causa della loro perdita. I sintomi più comuni sono:

  • Ritiro dell’attaccatura dei capelli
  • Diradamento dei capelli
  • Calvizie che segue la scala Norwood
  • Capelli fragili

Tra tutti i segnali, il più evidente è il ritiro dell’attaccatura dei capelli. Se stai riscontrando uno qualsiasi di questi sintomi, potresti voler considerare i seguenti trattamenti preventivi.

Perdita di capelli correlata al DHT: Prevenzione e trattamento

Fortunatamente, esistono diversi trattamenti disponibili per la perdita di capelli correlata al DHT. Vediamo quali sono quelli più utilizzati ed efficaci presenti attualmente sul mercato.

Serenoa Repens (Saw Palmetto)

La Serenoa Repens è una pianta il cui estratto impedisce il funzionamento della 5-alfa-reduttasi. Ciò impedisce al testosterone di trasformarsi in diidrotestosterone, l’ormone che causa la calvizie maschile.

Una recente revisione sistematica ha mostrato effetti positivi della regolare integrazione di Serenoa Repens tra i pazienti con alopecia androgenetica. L’estratto di Serenoa Repens è disponibile in forma di capsule come integratore quotidiano.

Minoxidil

minoxidil-dht

Il Minoxidil è un farmaco che dilata i vasi sanguigni nella pelle. In altre parole, aiuta i vasi sanguigni a diventare più larghi e più rilassati in modo che il sangue (e con esso, i nutrienti) possa fluire più facilmente attraverso di essi.

Originariamente usato per trattare l’ipertensione, è stato scoperto che ai pazienti che assumevano il farmaco iniziavano a ricrescere capelli. Da allora, è stato studiato come agente per la crescita dei capelli ed è uno dei due farmaci approvati dalla FDA e dall’EMA contro la perdita di capelli.

L’efficacia del minoxidil varia da paziente a paziente. Ciò è dovuto al fatto che il minoxidil agisce come un profarmaco che viene convertito nella sua forma attiva, il solfato di minoxidil, da un enzima nel cuoio capelluto chiamato sulfotransferasi.

Il livello di attività di questo enzima varia da persona a persona e così i risultati. La maggior parte degli uomini riferisce che la loro perdita di capelli è rallentata, mentre ad alcuni iniziano a crescere nuovi capelli.

Alcuni soggetti particolarmente sensibili, possono passare da essere completamente calvi a avere una testa piena di capelli nel giro di pochi mesi, ma sono rare eccezioni.

Il Minoxidil è disponibile sotto forma di soluzione topica, in schiuma e in compresse. I risultati possono essere migliori se il minoxidil viene assunto per via orale, ma gli effetti collaterali, sebbene di solito lievi, possono aumentare rispetto all’applicazione topica.

Finasteride

Il Finasteride è l’altro farmaco approvato dalla FDA e dall’EMA per la perdita di capelli. Proprio come il Serenoa Repens, agisce bloccando la conversione del testosterone in diidrotestosterone.

Purtroppo, sebbene sia molto efficace nel fermare la perdita di capelli, in una piccola percentuale di pazienti (1-3%), la riduzione del DHT può causare effetti collaterali indesiderati, che vanno dai cambiamenti d’umore, depressione e libido ridotta fino a disfunzione erettile e ginecomastia.

In una percentuale ancora inferiore di uomini, questi effetti collaterali possono persistere a lungo anche dopo aver smesso di assumere il farmaco. Questa recente scoperta è chiamata sindrome post-finasteride e attualmente è oggetto di indagine da parte della comunità medica a livello mondiale.

Per questo motivo, il finasteride dovrebbe idealmente essere preso in considerazione solo per la perdita di capelli molto grave e solo dopo che altre opzioni efficaci, come il minoxidil, non hanno avuto nessun effetto.

Ketoconazolo

Il ketoconazolo è un farmaco utilizzato per trattare le infezioni fungine, ma studi hanno dimostrato che ha proprietà anti-androgenetiche ed è quindi efficace nel trattare la perdita di capelli.

Ketoconazolo, minoxidil e finasteride dovrebbero essere utilizzati in combinazione per massimizzarne l’efficacia, se possibile.

Esistono anche shampoo medici che contengono il 2% di ketoconazolo, ma spesso sono molto aggressivi per i capelli e il cuoio capelluto in quanto sono destinati a combattere le infezioni fungine del cuoio capelluto.

Tuttavia, sul mercato ci sono sempre più shampoo con formulazioni delicate che includono il ketoconazolo, quindi fai attenzione, perché sono stati sviluppati specificamente per capelli e cuoio capelluto sani.

Trapianto di Capelli

Un trapianto capelli Turchia è un intervento chirurgico che può essere utilizzato per trattare la perdita di capelli causata dal diidrotestosterone. Include il trapianto di capelli da parti del cuoio capelluto in cui i capelli crescono ancora perché i follicoli sono geneticamente resistenti agli effetti dannosi del DHT, nelle aree in cui i capelli stanno cadendo.

I trapianti di capelli sono il modo più efficace per trattare la perdita di capelli causata dalla calvizie maschile (alopecia androgenetica), ma ogni paziente può ottenere risultati diversi.

Mentre esistono vari tipi di tecniche di trapianto di capelli, il trapianto capelli FUE (Follicolar Unit Extraction) è quella più all’avanguardia. Questo processo produce risultati senza soluzione di continuità perché ricrea la tua attaccatura dei capelli, trapiantando i capelli uno alla volta.

Prima di prendere una decisione, dovresti parlare con il tuo medico dei pro e dei contro di un trapianto di capelli.

Se desideri avere più informazioni sul trapianto di capelli, prenota subito un consulto gratuito con il Dott. Levent Acar di Clinica Cosmedica.

Conclusioni

Il DHT gioca un ruolo significativo nella perdita di capelli degli uomini e influisce su altri aspetti della nostra fisiologia. Per affrontare questo problema sono disponibili diversi trattamenti e un approccio olistico alla cura dei capelli è altrettanto cruciale.

Seguire una routine a bassa manutenzione come l’assunzione di integratori può fare molto per invertire la perdita di capelli farti tornare a stare bene con te stesso.

E se tutto questo non dovesse funzionare, puoi sempre effettuare un trapianto capelli ad un prezzo conveniente in Turchia, per riportare i tuoi capelli al loro antico splendore.

Ammira tu stesso i risultati raggiunti nella nostra pagina trapianto capelli prima e dopo.

FAQs

Il diidrotestosterone o DHT è un androgeno, un ormone sessuale maschile, che si forma dalla conversione del testosterone mediante un enzima chiamato 5-alfa reduttasi.

Se i follicoli piliferi sono sensibili, il DHT può restringere e accorciare il ciclo di crescita dei capelli, rendendoli più sottili, fragili e accelerare la caduta. Questo accade solo ad alcuni uomini a causa di una variazione nel gene del recettore degli androgeni (AR).

Esistono diversi metodi per prevenire e curare la calvizie: farmaci come il Minoxidil e Finasteride possono produrre risultati incredibili. Tuttavia l’unica soluzione efficace e duratura nel combattere la perdita dei capelli è il trapianto di capelli.

Share this post

Read more posts like this