Alopecia Cicatriziale: Cause, Sintomi e Trattamenti

Cosmedica

Cosmedica

Siamo un team internazionale dedicato a fornire le migliori cure per il trapianto di capelli. Il nostro obiettivo è quello di informare ed educare le persone in tutto il mondo sulla perdita dei capelli e sui relativi trattamenti.
In questo post

L’alopecia cicatriziale è una forma grave e complessa di perdita di capelli. Le cellule infiammatorie del corpo attaccano i follicoli e li sostituiscono con tessuto cicatriziale. Questo porta a zone lisce e calve dove i capelli non possono mai più ricrescere.

Esistono varie forme di perdita di capelli cicatriziale, tra cui l’alopecia fibrosante frontale, il lichen planopilaris e l’alopecia cicatriziale centrale centrifuga.

Anche se la prospettiva di una perdita di capelli cicatriziale permanente può essere devastante per molte persone, c’è speranza di preservare i capelli esistenti con una diagnosi precoce. Infatti, una diagnosi e una gestione adeguata possono arrestare la progressione della distruzione dei follicoli piliferi. La premessa fondamentale è un intervento tempestivo prima che troppi follicoli vitali vengano eliminati. Qualsiasi ritardo nel trattamento può portare a una distruzione irreversibile dei follicoli e alla perdita dei capelli.

Clinica Cosmedica ha ottenuto risultati impressionanti con la diagnosi precoce della perdita di capelli cicatriziale. Combinano terapie mediche avanzate con tecniche chirurgiche come l’impianto diretto di capelli (DHI).

Queste tecniche rendono possibile ripristinare i capelli nelle aree calve del cuoio capelluto. Nelle sezioni seguenti, approfondiremo i vari tipi di perdita di capelli cicatriziale e il processo diagnostico. Esploreremo anche gli approcci terapeutici per questa forma permanente di perdita di capelli.

Alopecia Non Cicatriziale vs.Cicatriziale

alopecia-cicatriziale-non-cicatriziale

L’alopecia è una forma di perdita di capelli. L’alopecia non cicatriziale è una condizione in cui i follicoli piliferi non sono permanentemente danneggiati. In questo caso, i capelli possono ricrescere nel tempo con un trattamento adeguato. Le forme più comuni di perdita di capelli non cicatriziale includono:

  • Perdita di capelli androgenetica maschile/femminile
  • Alopecia areata
  • Effluvium telogen
  • Alopecia da trazione

L’alopecia cicatriziale comporta la distruzione permanente del follicolo pilifero a causa dell’infiammazione e della formazione di tessuto cicatriziale. Il follicolo pilifero stesso è il bersaglio del processo patologico. Le cellule infiammatorie sostituiscono il follicolo pilifero con tessuto cicatriziale, rendendo impossibile la crescita futura dei capelli. Circa il 3% di tutti i casi dermatologici coinvolge questo tipo di perdita di capelli.

Quali Sono Le Differenti Tipologie di Alopecia Cicatriziale?

Woman with scarring alopecia

Le alopecie cicatriziali sono classificate come primarie e secondarie. I principali tipi di alopecie cicatriziali primarie o “cicatriziali” includono:

Alopecia cicatriziale centrale centrifuga (CCCA)

La CCCA è più comune tra le donne nere o di discendenza africana. Inizia con la perdita di capelli sulla corona e si irradia verso l’esterno in un modello circolare. L’infiammazione e la cicatrizzazione progressiva possono portare alla perdita di capelli permanente.

Alopecia fibrosante frontale

L’alopecia fibrosante frontale è la forma più comune di perdita di capelli cicatriziale. La FFA si verifica nel 10% di tutti i casi di perdita di capelli. Causa cicatrici e perdita di capelli sulla linea frontale dei capelli, sopracciglia e aree del corpo.

Lichen Planopilaris (LPP)

Il lichen planopilaris è una condizione infiammatoria cronica che causa perdita di capelli a chiazze. Colpisce più comunemente i lati e la parte posteriore del cuoio capelluto. Le cellule infiammatorie linfocitiche attaccano i follicoli piliferi e portano alla cicatrizzazione.

Follicolite Decalvante

La follicolite decalvante è una condizione infiammatoria neutrofila. Provoca macchie gonfie e piene di pus sul cuoio capelluto e successiva perdita di capelli cicatriziale.

Cellulite disseccante

La cellulite disseccante può presentarsi con ascessi, alopecia cicatriziale e potenziali sintomi sistemici.

Lupus Eritematoso

Il lupus eritematoso è una condizione autoimmune in cui il corpo attacca le proprie cellule e tessuti, inclusi i follicoli piliferi. Questo può portare a cicatrici e perdita di capelli permanente.

Come Si Presenta L'Alopecia Cicatriziale?

L’aspetto della perdita di capelli cicatriziale dipende dal tipo specifico della malattia. Nelle fasi iniziali attive, ci sono tipicamente chiazze di perdita di capelli accompagnate da:

  • Rossore e infiammazione
  • Desquamazione, sfaldamento o pelatura
  • Pustole, macchie piene di pus
  • Prurito, bruciore o dolore
  • Croste o lesioni essudative

La progressione dell’infiammazione distrugge sempre più follicoli piliferi. Le piccole chiazze calve si uniscono in ampie aree lisce e lucide del cuoio capelluto. La formazione di tessuto cicatriziale permanente sul cuoio capelluto impedisce ulteriori ricrescita dei capelli.

I modelli e le localizzazioni della perdita di capelli possono anche differire a seconda del tipo di perdita di capelli. Ad esempio, la CCCA colpisce l’area della corona e si diffonde verso l’esterno in un modello circolare. Il lichen planopilaris predilige i lati e la parte posteriore del cuoio capelluto. L’alopecia fibrosante frontale causa una recessione della linea frontotemporale dei capelli.

I Capelli Possono Ricrescere Con l'Alopecia Cicatriziale?

Sfortunatamente, la perdita di capelli cicatriziale è permanente. Qualsiasi follicolo pilifero distrutto perde la capacità biologica di ricrescere. Questo rende la diagnosi precoce e il trattamento aggressivo così cruciali. I medici usano la biopsia del cuoio capelluto e altri test di laboratorio per confermare la diagnosi.

L’obiettivo è fermare ulteriori progressioni prima della distruzione permanente di altri follicoli. Questo consente l’avvio corretto del trattamento il prima possibile. Tuttavia, i follicoli cicatrizzati rimarranno permanentemente calvi.

Come Trattare l'Alopecia Cicatriziale?

Per l’alopecia cicatriziale, la maggior parte delle opzioni di trattamento mira a prevenire ulteriori perdite di capelli permanenti. Calmare il processo infiammatorio sottostante e prevenire ulteriori perdite di capelli permanenti. Gli approcci terapeutici tipici includono i seguenti:

Antibiotici e antinfiammatori

Gli antibiotici orali come la doxiciclina o la minociclina aiutano a combattere le infezioni batteriche e a ridurre l’infiammazione. Creme e soluzioni corticosteroidi topiche applicate direttamente sulle aree colpite riducono anche l’infiammazione.

Iniezioni di steroidi

Per la perdita di capelli cicatriziale, i medici somministrano farmaci antinfiammatori direttamente sul cuoio capelluto. Solitamente utilizzano triamcinolone o altri corticosteroidi per ridurre l’infiammazione nelle aree colpite.

Immunosoppressori

Per la perdita di capelli autoimmune grave, i medici prescrivono farmaci immunosoppressori. Questi farmaci sopprimono il sistema immunitario iperattivo. Gli immunosoppressori sono utili in condizioni come il lupus eritematoso.

Immunomodulatori

L’idrossiclorochina modifica o sposta la risposta infiammatoria del sistema immunitario lontano dall’attacco ai follicoli piliferi.

Stimolazione della crescita dei capelli

Alcuni trattamenti rigenerativi, come la soluzione di minoxidil e il plasma ricco di piastrine (PRP), possono aiutare a stimolare la crescita dei capelli intorno alle aree colpite.

Trapianto di capelli

I trapianti di capelli possono ripristinare i capelli nelle aree calve dopo la perdita di capelli cicatriziale. I medici utilizzano l’estrazione di unità follicolari (FUE) o la tecnica DHI per la perdita di capelli cicatriziale. Puoi guardare le varie opzioni presso la Clinica Cosmedica e scegliere la procedura desiderata.

Conclusioni

La perdita di capelli cicatriziale può essere una condizione complessa da affrontare. Vedere i propri capelli diradarsi e scomparire permanentemente è estremamente scoraggiante.

La chiave è agire rapidamente prima che si verifichino troppi danni irreversibili. Aiuterebbe riconoscere i segni di allarme come rossore, desquamazione o nuove chiazze calve. I follicoli che sono già cicatrizzati non si riprenderanno.

Ma i trattamenti possono fermare ulteriori distruzioni. L’alopecia cicatriziale richiede un atteggiamento proattivo ed esplorare tutte le opzioni di trattamento disponibili. Un approccio di gestione completo può aiutare a mitigare il suo aspetto visibile.

Puoi sempre recarti alla Clinica Cosmedica per una consulenza e una valutazione gratuita dei capelli.

Clinica Cosmedica si propone come faro internazionale nell’offrire trapianti di capelli dall’aspetto naturale a prezzi vantaggiosi: consulta la nostra pagina trapianto capelli prima e dopo e la pagina trapianto capelli Turchia costi.

FAQs

L’alopecia cicatriziale è una forma grave e complessa di perdita di capelli. Le cellule infiammatorie del corpo attaccano i follicoli e li sostituiscono con tessuto cicatriziale.

Nelle fasi iniziali l’alopecia cicatriziale si presenta con rossore e infiammazione, desquamazione, sfaldamento o pelatura, pustole, macchie piene di pus, prurito, bruciore o dolore, croste o lesioni essudative.

Per l’alopecia cicatriziale, la maggior parte delle opzioni di trattamento mira a prevenire ulteriori perdite di capelli permanenti. Antibiotici, immunosoppressori o un trapianto di capelli possono essere possibili trattamenti per combatterla.

Read more posts like this