Caduta Capelli e Gravidanza: È Normale?

Cosmedica

Cosmedica

In questo post

Per la maggior parte delle donne, i capelli diventano più spessi e lucenti durante la gravidanza. Tuttavia, può verificarsi anche il contrario. Anche una grave perdita di capelli durante la gravidanza è relativamente frequente e di solito non è nulla di cui preoccuparsi.

La gravidanza comporta grandi cambiamenti per il corpo di una donna. Il corpo rilascia più ormoni, in particolare gli estrogeni, noti come “l’ormone delle donne”.

Di solito, il risultato di una maggiore quantità di estrogeni è che i capelli crescono più pienamente e appaiono complessivamente più belli e più sani. Questo perché meno follicoli piliferi del solito entrano nella fase telogen, o fase di riposo.

Dopo la nascita del bambino, i livelli di estrogeni nel corpo ritornano alla normalità e contemporaneamente molti dei capelli in eccesso cadono. Molte donne sperimentano questo tipo di caduta dei capelli, nota come caduta dei capelli dopo il parto.

Tuttavia, durante la gravidanza può verificarsi il contrario anche per i capelli. Alcune donne sperimentano la caduta dei capelli. Troppi follicoli piliferi entrano contemporaneamente nella fase di riposo, una condizione nota come telogen effluvium.

Non sempre la colpa è degli ormoni. Possono esserci altri fattori in gioco che causano la caduta dei capelli.

Perchè Si Verifica la Caduta dei Capelli Durante la Gravidanza?

Woman experiencing hair loss during her pregnancy.

Ormoni

Una grave perdita di capelli durante la gravidanza è rara ma di per sé non è motivo di preoccupazione.

Si sospetta che l’ormone progesterone, prodotto dal corpo luteo, sia un fattore nell’aumento della caduta dei capelli. Questo ormone lavora insieme agli estrogeni per regolare la gravidanza.

Questa interazione può avere un’influenza sulla crescita e sulla qualità dei capelli, sia positivamente che negativamente. Ad esempio, i capelli secchi possono diventare ancora più secchi e rompersi più facilmente.

Inoltre può darsi che i capelli sincronizzino le loro fasi di crescita grazie all’influenza degli ormoni. In questo modo troppi capelli entrano insieme nella fase di riposo e quindi cadono contemporaneamente.

Pillola Anticoncezionale

Un secondo fattore che può portare alla caduta dei capelli durante la gravidanza è la sospensione della pillola contraccettiva. Le donne che hanno smesso di prendere la pillola e poi rimangono incinte in tempi relativamente brevi, spesso devono affrontare la caduta dei capelli.

Uno dei motivi è che la pillola mantiene artificialmente alti i livelli di estrogeni. Se poi si verifica una gravidanza, il livello di estrogeni nel sangue di solito non è così alto come quando si prendeva ancora la pillola.

I capelli possono quindi cadere perché, come abbiamo già discusso, questo ormone ha un effetto positivo sul ciclo di crescita.

Carenza di Ferro

Un’altra causa di caduta dei capelli durante la gravidanza può essere la carenza di ferro. Durante la gravidanza, il bambino in crescita utilizza così tanto ferro che il corpo ne richiede fino al 60% in più. Tuttavia, se vengono fornite quantità insufficienti di questo minerale, il corpo interrompe tutte le funzioni non essenziali che dipendono dal ferro ma non sono vitali per la sopravvivenza.

Ciò include la crescita dei capelli. Altri sintomi che possono indicare una carenza di ferro nel sangue sono pallore, stanchezza costante e, in determinate circostanze, aumento del nervosismo.

Se sospetti di avere una carenza di ferro, dovresti consultare immediatamente un medico. Il momento più comune in cui le donne sperimentano una carenza di ferro è il secondo trimestre di gravidanza.

Un’altra cosa che può portare alla caduta dei capelli durante la gravidanza è lo stress. Molte future mamme si mettono sotto pressione durante la gravidanza, soprattutto quando si tratta del primo figlio.

Ciò può avere un effetto negativo sulla crescita dei capelli. Lo stress prolungato può causare una caduta diffusa dei capelli anche in assenza di gravidanza.

Cura dei Capelli Durante la Gravidanza

cura-dei-capelli-durante-la-gravidanza

Anche la cura quotidiana dei capelli influisce sulla crescita dei capelli. Normalmente, le donne incinte non devono cambiare molto la loro routine quotidiana di cura dei capelli, ad esempio quali shampoo e balsami usano.

Tuttavia, questo non si applica alla tintura dei capelli. Ad oggi, questo argomento è molto dibattuto. Ancora oggi non esistono prove scientifiche che la tintura dei capelli durante la gravidanza abbia un effetto dannoso sul feto. In generale, però, i medici lo sconsigliano.

Tuttavia, se non vuoi rinunciarci, dovresti almeno usare tinture per capelli naturali all’inizio della gravidanza.

Di norma, la crescita dei capelli dovrebbe tornare alla normalità dopo la gravidanza e i capelli caduti dovrebbero ricrescere.

Tuttavia, se così non fosse, ciò potrebbe essere dovuto al fatto che l’aumento della caduta dei capelli ha rivelato un tipo di perdita di capelli già esistente come la calvizie femminile o l’alopecia areata. Potrebbe anche aver reso più evidenti altri problemi di salute dei capelli sottostanti.

In tal caso, un trapianto di capelli può essere la soluzione per ripristinare lo splendore dei tuoi vecchi capelli. Tuttavia, nessun tricologo rispettabile eseguirà un trapianto di capelli senza prima esplorare a fondo le cause della caduta dei capelli.

Il dottor Acar e il suo team di Clinica Cosmedica saranno felici di rispondere a qualsiasi domanda tu possa avere su questo argomento. Approfitta oggi stesso di una consulenza gratuita e senza impegno.

Ammira tu stessa i risultati che si possono ottenere nella nostra pagina trapianto capelli prima e dopo e consulta la pagina trapianto capelli Turchia costi per scoprire tutti i prezzi di Clinica Cosmedica.

FAQ

Sì, per alcune donne la perdita dei capelli durante la gravidanza è normale. Viene spesso attribuito a cambiamenti ormonali e di solito si risolve dopo il parto.

Diversi fattori possono contribuire, tra cui fluttuazioni ormonali, cessazione della pillola contraccettiva, carenza di ferro, stress e problemi di salute dei capelli esistenti.

Ormoni come il progesterone e gli estrogeni svolgono un ruolo significativo. La loro interazione può influenzare le fasi di crescita dei capelli, portando potenzialmente ad una maggiore caduta.

Sì, la carenza di ferro è una causa comune di caduta dei capelli durante la gravidanza. L’aumento della richiesta di ferro da parte dell’organismo durante la gravidanza può portare alla caduta dei capelli se non è disponibile una quantità sufficiente di questo minerale.

Sebbene le routine quotidiane per la cura dei capelli di solito rimangano invariate, si consiglia di evitare la tintura dei capelli, soprattutto all’inizio della gravidanza. La crescita dei capelli ritorna normalmente alla normalità dopo il parto, ma i problemi persistenti possono richiedere cure mediche.

Read more posts like this